Il secondo Touch Me All Night Long fa il pieno di straniere!

Dopo un debutto col botto, il torneo meneghinio targato Brianza Toucherz, quest’anno allarga ulteriormente il numero delle squadre d’oltre confine che salgono da 6 dello scorso anno a 9 per la seconda edizione. Molte le novità in cantiere in casa BTZ per l’edizione 2018 a partire dalle squadre con formazioni quest’anno provenienti da Francia ed Inghilterra ma anche da Svizzera, Lussemburgo, Belgio e Svezia.

In questa edizione infatti oltre agli amici SMH di Grenoble, ottimi secondo classificati della prima edizione, e ai Touch Azur di Nizza, vecchie e sempre gradite conoscenze dei BTZ, scenderanno in campo anche i Kituro di Bruxelles, che contano tra le proprie fila alcuni giocatori delle nazionali Men’s e Women’s open Belga, e i loro “vicini di casa” dei RCL Touch Luxemburg. Da oltre manica non potevano mancare i sempre gialli e pimpanti Misfits a sancire il gemellaggio dello scorso anno proprio con i BTZ che faranno compagnia ai Warwick Touch Rugby. Da Losanna arriveranno i temebili Lousanne Lakers mentre dal profondo Nord approderanno i ragazzi di Stockholm Touch.

Tra le nostre italiane vedremo oltre ai BTZ padroni di casa, gli amici Bandiga di Rovigo, già ottimi terzi classificati lo scorso anno, e i Leprotti di Torino.

Per rendere l’occasione ancora più speciale, e data la presenza di tanti amici e sponsor, gli organizzatori hanno deciso di presentare ufficialmente le nuove divise che i verde-neri utilizzeranno per la stagione 2018/2019.

Al termine della competizione terzo tempo e, a seguire, maxi party in perfetto stile BTZ presso l’Alcatraz di Milano.

Mi raccomando non mancate e vi aspettiamo sabato 13 ottobre presso il centro sportivo Crespi di via Valvassori Peroni 48 a Milano.

 

A presto

 

BTZ